Cos'è un laboratorio linguistico?


Cos'è un Laboratorio linguistico?

I Laboratori linguistici sono elementi sempre più valorizzati all'interno delle istituzioni educative, dato che le funzioni e possibilità che offrono sono maggiori rispetto al tradizionale sistema di insegnamento-apprendimento.

Dall'altro lato è necessario distinguere un Laboratorio Linguistico da un metodo di lingue ed un software di controllo. Un metodo de lingue è un procedimento che serve da guida quando si spiegano le lezioni; un software di controllo è un programma informatico che serve per controllare i computer degli alunni e sapere in ogni momento cosa fanno. Invece, un Laboratorio Linguistico va oltre; un Laboratorio Linguistico può integrare il metodo che vogliamo impiegare permettendo in più lo sviluppo di un gran numero di attività diverse nell'aula, la comunicazione tra il professore e gli alunni, l'uso di materiale multimediale, etc. potendo usufruire allo stesso tempo delle funzioni di un software di controllo.

L'immersione linguistica, l'attenzione alla diversità, il fomento del lavoro in gruppo, etc. sono solo alcune delle caratteristiche distaccate dei Laboratori Linguistici. Secondo Juana Gil Fernández (Responsabile del Laboratorio di Fonetica. Consiglio Superiore di Ricerche Scientifiche) il Laboratorio Linguistico “permette al professore, se lo desidera, di trascendere dall'insegnamento quotidiano di una lingua in concreto per entrare nel pieno della ricerca del processo cognitivo di acquisizione e apprendimento generale delle lingue straniere [...]”.

I laboratori linguistici digitali sono molto più che uno strumento per la pratica e la comprensione orale delle lingue; sono spazi dove studiare e sperimentare le lingue con esempi reali, imparare il loro funzionamento ed esercitarsi ad usarle. Per questo, grazie all’uso di una tecnologia multimediale avanzata e di comunicazione, si configurano esempi di organizzazione aperti e flessibili per creare spazi di lavoro locali o virtuali grazie a qualunque tipo di strumento necessario per l’elaborazione di materiali filologici.

Tutto questo e molto di più è ciò che si ottiene con i Laboratori Linguistici, uno strumento completo per mettere al servizio dei professori e alunni una tecnologia di ultima generazione per l’insegnamento.

Ana Fernández-Pampillón Cesteros. Vicedecano di Tecnologie applicate alla Filologia (2007-2014), Facoltà di Filologia, UCM.


Da cosa è composto un laboratorio linguistico moderno?


Da cosa è composto un laboratorio linguistico moderno?

Un Laboratorio Linguistico moderno è composto da diversi elementi che formano un ambiente multifunzionale che utilizza l´ ultima tecnologia per l'istruzione. Tra i componenti dei Laboratori Linguistici troviamo:

Mobili. I Laboratori linguistici devono disporre di mobili specifici e robusti che possano mantenere in sicurezza tutti gli elementi che fanno parte di questo laboratorio.

Computers. Gli equipaggiamenti informatici sono una parte di grande importanza all'interno del laboratorio linguistico.

Tecnologia. Il laboratorio linguistico dispone di una tecnologia specifica che permette la connessione, l'interattività e la comunicazione tra le varie postazioni che formano il laboratorio.

Auricolari. Devono essere realizzati per favorire la comunicazione tra le persone che utilizzano il laboratorio, per far sì che le differenti attività che si svolgono in esso vengano realizzate in modo soddisfacente.


Perchè usare un Laboratorio linguistico?


Perchè usare un Laboratorio linguistico?

Un laboratorio linguistico crea un ambiente di apprendimento molto più efficace delle aule d'insegnamento tradizionali potenziando le capacità degli alunni e permettendo un alto grado di immersione ed attenzione alla diversità.

Un laboratorio linguistico fomenta la partecipazione e l'integrazione degli alunni nei differenti esercizi e ciò viene riflesso, per esempio, nel tempo che impiegano per parlare in un' altra lingua durante una lezione. In una lezione tradizionale di 45 minuti di durata, la percentuale del tempo che impiegano gli alunni a parlare nella lingua che stanno studiando è di un 2,2%, mentre in un'aula con un laboratorio linguistico la percentuale del tempo utilizzato arriva a quasi un 24%. In più, è necessario tener conto che queste cifre possono arrivare ad assere più alte dipendendo dagli esercizi che vengono fatti durante la lezione.

Tenendo conto di queste cifre, è più che evidente che i laboratori linguistici offrono una serie di vantaggi rispetto ai sistemi tradizionali di insegnamento; permettono che vari alunni parlino ed interagiscano allo stesso tempo, si possono registrare tutti i loro interventi, mandare diversi esercizi a vari gruppi di alunni, lavorare con contenuti multimediali, etc.

Oltre a ciò, l'uso del laboratorio linguistico permette agli studenti di accedere alle informazioni in una maniera rapida e semplice, di realizzare nell'aula innumerevoli tipi di esercizi, di personalizzare il processo di apprendimento fomentando la creatività, l´innovazione e la formazione continua. I laboratori linguistici favoriscono anche un alto grado di sviluppo delle abilità, il lavoro collaborativo di squadra, eliminando così le barriere socio-temporali, e allo stesso tempo fomentano l' alfabetizzazione digitale rispondendo quindi alle nuove necessità educative e sociali.


Benefici e vantaggi di usare un laboratorio linguistico


Benefici e vantaggi di usare un laboratorio linguistico

I laboratori linguistici presentano una serie di caratteristiche differenti che li rendono l'elemento ideale per rendere redditizie le ore delle lezioni raggiungendo alti indici di partecipazione, interattività, etc. Tra queste caratteristiche si possono esaltare le seguenti:

  • L'istituzione educativa potrà contare su uno strumento che facilita la comunicazione, l'interazione, etc. nell'aula, usufruendo delle risorse informatiche del centro.
  • Accelera l'apprendimento delle lingue da parte degli alunni attraverso una completa immersione linguistica.
  • È una tecnologia disegnata appositamente per l'istruzione che potenzia un'alta motivazione degli alunni per lavorare con un equipaggiamento speciale per l'apprendimento delle lingue. C´è una maggiore implicazione degli alunni in un ambiente di partecipazione.
  • In più, la tecnologia di un laboratorio linguistico offre grandi vantaggi sia a docenti che alunni. Entrambi possono accedere alle nuove tecnologie dell'informazione e la comunicazione in modo rapido e semplice. Hanno a loro disposizione un'aula con l'ultima tecnologia per l'apprendimento di lingue.
  • Il professore non è semplicemente un supervisore, ma realizza anche tutti i compiti propri del docente di lingue, ma il suo lavoro è potenziato e facilitato dalla tecnologia ed in più agisce come un supervisore dinamico e motivante.
  • È un sistema che permette un alto grado di attenzione alla diversità e di personalizzazione dei processi di insegnamento-apprendimento.
  • Fomenta la comunicazione interattiva nell'aula e l'uso delle TIC.


Il risultato


Il risultato

Il risultato finale che si ottiene con i laboratori linguistici è molto positivo per il processo di apprendimento degli alunni. La loro velocità di apprendimento aumenta significativamente dato che gli alunni si interessano di più allo studio usando la tecnologia, in modo che imparano in modo rapido, efficace ed efficiente, ottimizzando il tempo impiegato nel processo.

Oltre a ciò si fomenta l'immersione linguistica ed il lavoro di gruppo; l'interattività tra gli alunni, la formazione continua, la creatività, la personalizzazione dei processi di insegnamento-apprendimento, lo sviluppo delle abilità, etc.

Un laboratorio linguistico porta sia gli studenti che i professori a partecipare attivamente alle diverse attività che si svolgono durante la lezione, ottenendo in questo modo un'implicazione maggiore rispetto ai tradizionali ambienti di insegnamento.